Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i nostri servizii. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "Privacy Policy"


FASE FENOLOGICA:riposo vegetativo

Situazione Fitopatologica

La prima quindicina del mese di gennaio è stata caratterizzata da un andamento climatico al di fuori della norma stagionale; infatti non si sono verificate piogge intense e le temperature mite durante le ore diurne con picchi anche superiori ai 20° C.; infatti se perdurano tali condizioni climatiche, sussiste l’allarme di siccità soprattutto per le colture cerealicole e foraggere.

Notoriamente in questo periodo gli interventi fitosanitari da eseguire nell’oliveto sono di norma limitati. Per consentire alla coltura una ripresa vegetativa ottimale è buona pratica verificare accuratamente lo stato fitosanitario dell’impianto arboreo e programmare gli interventi necessari. Di norma nelle zone rivierasche e comunque a bassa altitudine dove i rischi di gelate sono molto rari, hanno inizio le operazioni di potatura che costituiscono un valido strumento di profilassi per il contenimento di alcune avversità.

Infatti l’attenzione deve essere rivolta alle pratiche agronomiche che riducono il potenziale di inoculo dei patogeni presenti nell’oliveto.

Scarica il bollettino completo