Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i nostri servizii. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "Privacy Policy"


FASE FENOLOGICA:riposo vegetativo

SITUAZIONE Fitopatologica

In questo periodo in cui la campagna olivicola volge al termine e si sono completate le operazioni di raccolta, è buona norma verificare lo stato fitosanitario dell’oliveto e valutare l’efficacia degli interventi antiparassitari effettuati nel corso dell’annata.

Inoltre a fine campagna olivicola è buona prassi effettuare il consuntivo della produzione ottenuta ed i fattori che l’hanno favorita o danneggiata; si può affermare che nel comprensorio della Sicilia orientale, la siccità ha comunque creato problemi nell’ingrossamento delle drupe ed in molte aree ha determinato anche la cascola, ma ha fatto aumentare le rese anche del 4 – 5%; successivamente le piogge verificatesi a fine ottobre sono tuttavia risultate provvidenziali ed hanno sicuramente limitato i danni.

Generalmente a fine anno e nei mesi invernali che seguono, secondo l’andamento climatico se caratterizzato da pioggia e freddo, sulla vegetazione si manifestano i sintomi di Occhio di Pavone causati da infezioni autunnali del fungo “ Spilocaea oleagina”. Il perdurare di condizioni di elevata umidità relativa e la presenza di bagnatura fogliare favoriscono sia l’inizio di nuovi cicli infettivi sia lo sviluppo di quelli già in essere.

E’ consigliabile intervenire utilizzando anticrittogamici a base di Sali di rame ( Ossicloruro di rame o poltiglia bordolese), da eseguire a fine della raccolta delle olive e consente di proteggere la vegetazione da nuove infezioni e di ridurre l’inoculo presente in campo, in quanto i conidi dell’occhio di pavone germinano fino a temperature di circa 8 °C. Eventuali ulteriori interventi fitoiatrici contro l’occhio di pavone, devono essere coordinati con le operazioni di potatura o supportate da una stima della percentuale di foglie con sintomi della malattia....

Scarica il bollettino completo