Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i nostri servizii. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul tasto "Privacy Policy"


FASE FENOLOGICA:maturazione drupa

Situazione Fitopatologica

In questo periodo in cui la campagna olivicola è in piena attività, anche se si va diffondendo sempre più fra i produttori olivicoli la tendenza ad anticipare la raccolta delle drupe, per non disperdere il patrimonio di sostanze aromatiche che caratterizza ogni singola varietà.

Durante le operazioni di raccolta delle olive è buona norma verificare con attenzione lo stato fitosanitario dell’oliveto e valutare l’efficacia degli interventi antiparassitari effettuati nel corso dell’annata. Nel caso fossero necessari ulteriori trattamenti fitoiatrici, questi andranno programmati successivamente alla raccolta delle drupe; in questa delicata fase dobbiamo infatti rispettare pienamente il tempo di carenza dei prodotti fitosanitari; quindi stop a qualsiasi tipo di trattamento con prodotti antiparassitari.

Per quanto riguarda gli attacchi parassitari dannosi alle drupe, in questo periodo si possono ancora riscontrare infestazioni tardive, ma la velocità di sviluppo dei fitofagi è minore grazie alla diminuzione dei valori termici soprattutto nelle ore notturne; infatti sono necessari 16 – 17 °C affinché si verifichi l’ovideposizione, tuttavia le femmine adulte rimangono vitali anche a temperature più basse. Per evitare che i danni da infestazione tardive si sommino a quelli provocati dagli attacchi precedenti, non resta che programmare ed anticipare la raccolta quanto prima possibile e comunque ai primi segnali di una ripresa dell’infestazione che va verificata prolungando il periodo di monitoraggio dei voli del fitofago e di esecuzione dei rilievi sulla infestazione delle drupe.

Scarica il bollettino completo