Per assicurare una navigazione ottimale e altri servizi, questo sito è predisposto per consentire l’uso di tutti i Cookie. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.


 

Mercato all'origine - Trend settimanale

Il mercato dell’olio di oliva continua ad essere condizionato da limitati scambi commerciali. Sul fronte dei prezzi, la terza settimana di maggio chiude mostrando un andamento flessivo delle quotazioni dei prodotti all’origine.

Le variazioni al ribasso più significative sono state registrate nel segmento del lampante che perde 8 centesimi rispetto all’ultima rilevazione, attestandosi a 2,01 euro al chilo. Flessioni meno marcate nei listini del vergine e dell’extravergine che perdono rispettivamente 5 e 3 centesimi nel confronto settimanale, affermandosi a 2,41 il primo ed a 3,05 euro al chilo il secondo.

scarica il numero completo